Chiedere la concessione del contributo per la rimozione di barriere architettoniche

Chiedere la concessione del contributo per la rimozione di barriere architettoniche

Le barriere architettoniche sono ostacoli fisici e senso-percettivi che impediscono alle persone diversamente abili di muoversi liberamente. Le barriere architettoniche possono essere:

  • ostacoli fisici che impediscono o limitano gravemente la deambulazione autonoma e sicura, per esempio scale di accesso o rampe con eccessiva pendenza
  • ostacoli localizzativi che impediscono o rendono difficoltoso, in mancanza di accorgimenti tecnici e segnalazioni, l’orientamento, per esempio l'assenza di apposite segnalazioni sonore e luminose
  • mancanza di attrezzature che garantiscono la piena fruibilità degli spazi, per esempio i corrimano.
Requisiti soggettivi

Hanno diritto al contributo:

  • i portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, compresa la cecità o quelle relative alla deambulazione e alla mobilità
  • le persone che hanno a carico i soggetti sopracitati
  • i condomini dove risiedono l i soggetti sopracitati.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Salute
Io sono: Disabile
Ultimo aggiornamento: 25/07/2019 17:23.06